Review – Purederm Tomato Collagen Sheet Mask 🍅

🇬🇧 Hello everyone! Today I’m posting my first beauty-related review on this blog. Unfortunately, it’s going to deal with a disappointing product. ☹️

As you could tell by the title of this post, the product I’m reviewing is a sheet mask. Sheet masking is one of my favourite steps in my beauty routine, so I take it very seriously and I’m very demanding whenever I try a new mask! That said…

🇮🇹 Ciao a tutti! Quella di oggi è la mia prima recensione su questo blog. Purtroppo, sarà una recensione negativa. ☹️

Come si evince dal titolo del post, il prodotto che recensirò è una maschera per il viso in tessuto. Le maschere in tessuto sono alcuni dei prodotti della mia routine a cui non posso proprio rinunciare. Sono molto critica ogni volta che ne provo una nuova! Detto questo…

🇬🇧 I received this mask as part of the Vita Mask Sheet Trial Kit sold by K-beauty online retailer Jolse. This mask in particular is supposed to be nourish and provide anti-oxidants effects thanks to the combination of tomatoes with minerals and vitamins; also, doesn’t contain parabens nor phenoxyethanol.

🇮🇹 Ho ricevuto questa maschera insieme ad altre comprese nel pacchetto prova di maschere alle vitamine Vita Mask Sheet Trial Kit. Questa in particolare dovrebbe avere un effetto nutriente e anti-ossidante, grazie alla combinazione di pomodoro, vitamine e minerali. Inoltre, non contiene parabeni né fenossietanolo.

IMG_7356

🇬🇧 What I tend to notice first while I use a new sheet mask (as probably most people using sheet masks does) is how it fits, especially on the nose bridge (my most critical area) and jaw area. It is not surprising then that, as I’ve already mentioned on this Instagram post, my main rant is about the bad fitting of this mask. In support of my rant, I’ll post a picture:

🇮🇹 Quello che tendo a notare per primo quando uso una nuova maschera (come probabilmente fa la maggior parte delle persone che le utilizzano) è come aderisce, soprattutto sul setto nasale (la mia zona più critica) e la zona della mascella. Non mi sorprende quindi, come ho già detto su Instagram, che la delusione principale per me fosse stata la poca aderenza della maschera. A sostegno di ciò, pubblico una foto:

IMG_7025

🇬🇧 I’m not sure whether the main problem was the paper-like sheet texture or the “excess” amount of sheet itself. Although the latter is surely uncomfortable and could be easily avoided, the former – besides being uncomfortable as well – is not optimal for a good serum absorption. Anyway, I solved this problem by patting all the remaining serum directly on my skin – and the result was quite convincing: a brighter and softer skin!

🇮🇹 Non sono sicura se il problema principale sia stata la consistenza di “carta” del tessuto o l’eccessiva presenza di tessuto. L’ultimo (problema) è sicuramente una scomodità facilmente evitabile, ma il primo – anch’esso scomodo – non è ottimale per l’assorbimento del siero. Ho cercato di ovviare a questo problema spalmando il siero rimanente direttamente sul viso, e il risultato è stato convincente: la mia pelle era più luminosa e morbida!

🇬🇧🇮🇹 Got any questions? Ask away 😉 / Domande? Non esitate a chiedere 😉